Wave nel mondo 

Un progetto ideato e realizzato da BNP Paribas

Maison Academia

Maison Academia è una piattaforma online che dà voce alle nuove generazioni di stilisti emergenti attraverso il web

progetto iniziato in2011aRoma

Maison Academia offre collezioni disegnate da giovani stilisti che nascono grazie alla co-creazione, con capi dal design esclusivo, realizzati in quantitativi limitati e con qualità garantita del Made in Italy. Il modello di business di Maison Academia è sia la vendita online e offline che la fornitura di consulenze stilistiche specifiche ad aziende. Maison Academia ambisce a diventare il punto di riferimento per tutti i fashion designer che desiderano dare inizio alla propria carriera.

Page 1 il primo brand che nasce attraverso la piattaforma www.maisonacademia.com

Page 1 il primo brand che nasce attraverso la piattaforma www.maisonacademia.com

Maison Academia, la piattaforma online che dà voce alle nuove generazioni di stilisti emergenti

Maison Academia, la piattaforma online che dà voce alle nuove generazioni di stilisti emergenti

« Vendita online e offline e fornitura di consulenze stilistiche specifiche alle aziende »

storia del progetto

Nel maggio 2011 Maison Academia è stata selezionata dall’acceleratore di start-up Luiss-Enlabs per il programma d’incubazione durante il quale ha ricevuto un investimento micro-seed. Nel corso del 2011 Maison Academia ha vinto il premio come migliore start-up organizzato da Wind Business Factor ed è stata finalista alla Mind The Bridge Competition, evento grazia al quale il team ha trascorso un mese di incubazione in Silicon Valley. In seguito nel maggio 2012 è stata selezionata per rappresentare l’Italia all’Italian Business & Investment Initiative a New York e nell’ottobre dello stesso anno la start-up è stata ammessa al TechCrunch Italy. Nel 2013 è stata selezionata tra oltre 5000 aziende in tutto il mondo al Web Summit di Dublino. Nel 2014 inoltre vince il premio SMAU Innovazione e Donna Forza 8 organizzato dalla Regione Lazio. Oggi sono in corso collaborazioni con alcune tra le più prestigiose scuole di moda e consulenze con grandi aziende italiane.

40.000
euro di fatturato nel 2014
1.030.000
euro di investimenti totali ricevuti
1.800
designer internazionali coinvolti
« Maison Academia ha vinto il premio come migliore start-up organizzato da Wind Business Factor ed è stata finalista alla Mind The Bridge Competition »

intervista con Mary Palomba e Maurizio Palumbo, fondatori

In che modo il tuo progetto interagisce e si connette con lʼambiente, le istituzioni, le persone del tuo territorio?

Maison Academia combina innovazione e tradizione, ogni collezione. Infatti, passa attraverso un innovativo processo creativo, la cocreazione ed è in linea con gli standard di qualità e di cura dei dettagli che sono caratteristiche distintive della tradizione manifatturiera italiana. Per la produzione dei capi vengono coinvolti laboratori artigianali. In questo modo, progetto si ripropone di essere uno strumento di rivalutazione di realtà territoriali.

Che cosa rende il tuo progetto diverso dai progetti simili?

Di sicuro il punto di forza più importante di Maison Academia è il Made in Italy. Quello che ci distingue maggiormente da altre startup è proprio la possibilità di collaborare con aziende italiane di antica tradizione.

I prossimi passi/piani per il futuro del tuo progetto?

Le nostre stategie future sono volte in due direzioni, grazie alla duplicità del nostro modello di business. Saremo dediti alla creazione di collezioni di brand di moda che nascono attraverso la cocreazione, come sta avvenendo per il primo marchio ed alla ricerca di nuovi clienti per la consulenza stilistica per aziende.

« Quello che ci distingue maggiormente da altre startup è proprio la possibilità di collaborare con aziende italiane di antica tradizione. »